“Covid-19″: in memoria…

libro_parolebuone_miniaturaLa tragedia della bergamasca, nella più generale situazione pandemica che il mondo sta ancora attraversando, apre scenari che attingono alle categorie di responsabilità e colpa morale, mentre le autorità giudiziarie vanno indagando circa il configurarsi di ipotesi di reato, alle origini dell’ecatombe che, secondo alcuni, porterebbe il numero di vittime nella provincia almeno a 6000, nello scenario di una Lombardia devastata che rischia la rimozione della coscienza critica. Claudio Sottocornola, nel breve scritto “Covid-19”, dal suo ultimo libro, elabora una dolorosa riflessione sul tema, in onore delle vittime innocenti della pandemia.

Continua a leggere –>

I commenti sono chiusi.