“Giovinezza…addio. Diario di fine ’900 in versi”

Ordinario di Filosofia, giornalista e interprete vocale, Claudio Sottocornola propone con “Giovinezza…addio. Diario di fine ’900 in versi”, una specie di “romanzo di formazione, che raccoglie poesie scritte tra il 1974 e il 1994, dai 15 ai 35 anni.
Un suggestivo viaggio iniziatico verso la maturità, sullo scenario di una fine di secolo e di millennio.
Alla dimensione lirica dei componimenti si affiancano infatti in modo evocativo e per frammenti fatti storici, sociali e culturali che hanno caratterizzato il mondo intorno al poeta per un trentennio.

Alla raccolta è associato un CD musicale con venti canzoni pop, rock e d’autore (da “Ma l’amore no” a “Meravigliosa creatura”), interpretate da Sottocornola dal 1994 al 2001, che continua in musica il discorso avviato dalla parola scritta.